Ok a 374 milioni per trasporto merci su rotaia in Italia

BRUXELLES - Via libera dell'Antitrust Ue a uno schema di aiuti di Stato dell'Italia da 374 milioni di euro per risarcire le società di trasporto merci su rotaia per i danni subiti nel periodo compreso tra il 12 marzo e il 31 maggio 2020 a causa della pandemia di coronavirus e delle restrizioni che l'Italia e altri paesi ha dovuto attuare. Gli aiuti saranno erogati sotto forma di sovvenzioni dirette. La misura sarà aperta alle imprese attive lungo tutta la catena logistica e di trasporto merci su rotaia. Bruxelles ha ritenuto che la misura sia proporzionata e in linea con le norme comunitarie in materia di aiuti di Stato.

"Continuiamo a lavorare a stretto contatto con tutti gli Stati membri per garantire che le misure nazionali a sostegno di tutti i settori colpiti dalla crisi, compreso il settore ferroviario, possano essere attuate il più rapidamente possibile, in linea con le norme dell'Unione", ha commentato la vicepresidente della Commissione Ue responsabile per la Concorrenza, Margrethe Vestager.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}