Giovedì 14 Novembre 2013

Papa da Napolitano, appello a concordia

link

(ANSA) - ROMA, 14 NOV - Un appello comune a superare le divisioni nel Paese è stato al centro della visita del Papa al Quirinale, il quinto a salire sul Colle dall'inizio della Repubblica. Il presidente Napolitano ha parlato di un'Italia "stravolta da esasperazioni di parte" e di un "clima avvelenato e destabilizzante", indicando il Papa come maestro di "dialogo". Francesco, oltre al richiamo a "moltiplicare gli sforzi" per il lavoro, ha auspicato che il Paese ritrovi la "concordia necessaria al suo armonioso sviluppo".

© riproduzione riservata