(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 24 MAG - "Rafforzati dalloSpirito e dai suoi molteplici doni, diventiamo capaci di lottaresenza compromessi contro il peccato e contro la corruzione, chesi allarga nel mondo di giorno in giorno in più, e di dedicarcicon paziente perseveranza alle opere della giustizia e dellapace". Così papa Francesco nella messa di Pentecoste. Il papa hainoltre ricordato il Centenario della Grande guerra."Cent'annifa, l'Italia è entrata nella Grande Guerra, quella strageinutile", ha detto.