Venerdì 01 Agosto 2014

Pensioni: Baretta, flessibili da 62 anni

(ANSA) - ROMA, 01 AGO - "Bene Poletti sulla flessibilità in uscita dal lavoro. È una misura urgente e necessaria". Così il sottosegretario all'Economia Pier Paolo Baretta, secondo il quale si potrebbe pensare, mantenendo "ferma la riforma" Fornero, di prevedere "la facoltà che si lasci il lavoro a 62/63 anni con una giusta penalizzazione" così come già si prevede che chi rimane oltre la soglia dei 66 anni (fino a 70) abbia invece "una rivalutazione della pensione".

© riproduzione riservata