Lunedì 06 Maggio 2013

Pil: Istat, -1,4% in 2013, +0,7% in 2014

(ANSA) - ROMA, 6 MAG - Nel 2013 si prevede una riduzione del prodotto interno lordo italiano pari all'1,4% in termini reali, mentre per il 2014, il recupero dell'attivita' economica, trainato prevalentemente dalla domanda interna, determinerebbe una moderata crescita dello 0,7%. Lo prevede l'Istat. ''La caduta congiunturale del Pil iniziata nel terzo trimestre del 2011 dovrebbe proseguire, con intensita' piu' contenute, almeno fino al terzo trimestre del 2013'', spiega l'Istituto nelle Prospettive per 2013-2014.

© riproduzione riservata