Mercoledì 24 Aprile 2013

Raggira clienti per 2 mln euro arrestato

(ANSA) - VERONA, 24 APR - Un promotore finanziario di 47 anni e' stato arrestato dalla Guardia di finanza di Verona con l'accusa di truffa aggravata. Ai domiciliari anche la moglie 39enne accusata di riciclaggio. Secondo quanto ricostruito dalle Fiamme Gialle, l'uomo licenziato dalla societa' di intermediazione mobiliare per la quale lavorava dal 2006, avrebbe truffato 24 persone intascando due milioni di euro con falsi contratti, proponendo tassi d'interesse altissimi, a partire dal 15%.

© riproduzione riservata