Venerdì 13 Giugno 2014

Riforme: Mineo, Pd ammetta errore

(ANSA) - ROMA, 13 GIU - "Se il partito si rende conto dell'errore commesso e vuole ricucire, io ne sarò ben lieto. Ricucire significa accettare che i parlamentari possano sostenere la loro posizione, anche perché in aula parla il capogruppo e tutti gli altri sono destinati a interventi di fine seduta: c'è una presa partitocratica sul Parlamento che è una vergogna". Lo ha detto Corradino Mineo, PD.

© riproduzione riservata