Scattone, rinuncio a cattedra

Scattone, rinuncio a cattedra

(ANSA) - ROMA, 10 SET - "Se la coscienza mi dice di poter insegnare, la mancanza di serenità mi induce a rinunciare all'incarico": lo annuncia all'ANSA Giovanni Scattone, al quale nei giorni scorsi è stata assegnata una cattedra di psicologia all'Istituto professionale Einaudi di Roma.L'incarico a Scattone, condannato per l'omicidio di Marta Russo, aveva suscitato polemiche, a partire dai familiari della studentessa romana.


© RIPRODUZIONE RISERVATA