Scoprono feto sepolto,denuncia fidanzati

Scoprono feto sepolto,denuncia fidanzati

(ANSA) - PADOVA, 19 NOV - Due giovani fidanzati, lei 17 anni, lui 18, sono stati denunciati dopo che i carabinieri, allertati dai medici dell'ospedale dove la ragazza era giunta con una forte emorragia, hanno scoperto sepolto in un terreno vicino alla sua casa i resti di un feto. La giovane aveva dato un nome falso ai medici. L'accusa potrebbe essere di infanticidio, ma anche di procurato aborto o occultamento di cadavere, a seconda dell'età che i medici legali daranno al feto e dell'esatta dinamica degli eventi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA