(ANSA) - PRATO, 1 NOV - Sequestrata a Prato una 'fabbricalabirinto' con 82 dormitori accanto agli spazi di lavoro di 10ditte del ramo confezioni e stirerie gestite da cinesi.L'edificio era suddiviso con ramificate strutture abusive conpericolo per la sicurezza di chi ci lavora e alloggia. Lo hannoscoperto carabinieri e polizia municipale in un controllo. Nelrogo di una fabbrica-dormitorio, a Prato, l'1 dicembre 2013morirono sette cinesi.