Shin Godzilla contro i 'mostri' umani

Shin Godzilla contro i 'mostri' umani

(ANSA) - TORINO, 7 APR - Un riuscito kaiju eiga (film di mostri), che rende omaggio al primo Godzilla del 1954, ma anche un avvincente disaster movie che cita tragedie reali, dalle bombe atomiche su Hiroshima e Nagasaki a Fukushima, e una satira politica su una classe governativa, che oltre alla gigantesca creatura deve combattere la burocrazia e le 'intrusioni' degli americani pronti a riusare le maniere forti. Sono fra gli ingredienti di Shin Godzilla, diretto dal geniale Hideaki Anno insieme a Shinji Higuchi, in anteprima italiana a Cartoons on the Bay e in sala a luglio con Qmi Stardust. Il film, 31/o della serie dedicata in Giappone al 're dei mostri' e 29/o prodotto dalla Toho, non è un sequel ma un reboot della saga. Unisce lo studio dei personaggi a straordinari effetti speciali, per la prima volta interamente realizzati in cgi e senza il tradizionale uomo in costume da mostro. Un mix che ha conquistato la critica e che si è rivelato vincente al botteghino: è stato infatti il maggior incasso giapponese del 2016.


© RIPRODUZIONE RISERVATA