Siria: 10 civili uccisi in raid Idlib

Siria: 10 civili uccisi in raid Idlib

(ANSA) - BEIRUT, 3 NOV - Dieci civili, tra cui un bambino, sono stati uccisi in bombardamenti governativi e russi nelle ultime 24 ore sulla provincia di Idlib in mano ai ribelli, secondo un bilancio dell'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus). L'ong afferma che salgono così a 96, tra i quali 26 minorenni, le persone morte e 230 quelle feriti nei raid a partire dal 20 ottobre scorso, che si sono concentrati in particolare nelle aree di Tamanaa, Hebet, Khan Shekhun, Mozara, Hamdia e Termala. Intanto, secondo l'agenzia di regime siriana Sana, è di 12 persone uccise il bilancio dei bombardamenti di artiglieria di insorti su Aleppo ovest, la parte della città nel nord della Siria controllata dal governo. La Sana parla di "terroristi estremisti islamici" che hanno sparato colpi di mortai. Dal canto suo l'Ondus riferisce di due autobomba esplose nei quartieri governativi di Aleppo ma senza precisare eventuali vittime.


© RIPRODUZIONE RISERVATA