Giovedì 30 Maggio 2013

Siria: Mosca, condizioni inaccettabili

(ANSA) - MOSCA, 30 MAG - Per Mosca e' ''inaccettabile'' la richiesta delle dimissioni di Assad come condizione posta dalla coalizione nazionale dell'opposizione siriana per partecipare alla conferenza di pace. Lo ha detto il ministero degli esteri russo Serghiei Lavrov, citato da Interfax. La Coalizione nazionale dell'opposizione siriana e i suoi sponsor regionali stanno cercando in tutti i modi di impedire il processo di pace e di arrivare all'intervento militare, ha aggiunto Lavrov. (ANSA).

© riproduzione riservata