Sofia Coppola, in Violetta un po' di me

Sofia Coppola, in Violetta un po' di me

(ANSA) - ROMA, 20 MAG - In Violetta "ho cercato un po' di me" confida Sofia Coppola, camicia bianca super glam e trucco da adolescente sul viso da ragazza. Accanto a lei, elegantissimo in grigio, re Valentino, che ha disegnato i costumi dell'eroina verdiana sorride. All'Opera di Roma è il giorno delle celebrities, si presenta la Traviata-evento che ha già garantito al teatro lirico della capitale, solo due anni fa in crisi da profondo rosso, i riflettori di tutto il mondo e l'incasso più alto della sua storia. E gli occhi sono tutti per lei, star del cinema prestata alla lirica, che invece gioca al ribasso e non nasconde ritrosie e paure di fronte al suo debutto nel tempio del bel canto. Anche se il tono è sempre risoluto e le idee chiarissime. Com'è stato dirigere la Traviata? Bello, bellissimo, ho imparato moltissimo, risponde la regista. "Era una cosa che non conoscevo bene, mi metteva un po' paura". La Traviata 'glam' sarà in scena all'Opera di Roma dal 24 maggio per 15 repliche.


© RIPRODUZIONE RISERVATA