Terrorismo:a telefono,ho picchiato tanti

Terrorismo:a telefono,ho picchiato tanti

(ANSA) - BARI, 11 MAG - "Fino ad ora non ho avuto mazzate, io ho picchiato tantissime persone, anche a Londra, Ungheria, Francia, anche se in Francia usano molto la forza. Hai capito?"..."Ti puoi informare da qualsiasi persona, in tutta la Francia sono solo io". A parlare, al telefono, è il 29enne afghano Gulistan Ahmadzai, in carcere a Bari da ieri per il reato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. L'uomo è stato fermato nell'ambito di una più ampia indagine della Dda sul terrorismo internazionale. La telefonata intercettata dai Carabinieri risale al 5 maggio scorso. Gulistan parla con un uomo che chiama "Mama" (zio paterno), e gli riferisce di aver aiutato molte persone "passare gratis", "ho aiutato tutti - dice - e dopo si sono comportati male". Più in là nella conversazione dice ancora di aver "fatto scappare tutti" quelli che cercavano di togliergli il lavoro" di trafficante di clandestini, secondo la Procura di Bari.


© RIPRODUZIONE RISERVATA