Martedì 23 Aprile 2013

Timoshenko, rinvio processo al 21 maggio

(ANSA) - KIEV - Il tribunale di Kharkiv ha rimandato al 21 maggio il processo che vede la leader dell'opposizione ucraina Iulia Timoshenko accusata di malversazione ed evasione fiscale per milioni di dollari per fatti che risalirebbero agli anni '90, quando l'allora 'principessa del gas' era a capo della Sistemi energetici uniti d'Ucraina. Il giudice ha deciso di procrastinare l'udienza perche' l'ex premier, che da quasi un anno e' ricoverata per un'ernia del disco, non si e' presentata in aula per motivi di salute.

© riproduzione riservata