Lunedì 05 Agosto 2013

Timoshenko: zia, non chiederemo grazia

link

(ANSA) - KIEV, 5 AGO - La famiglia della leader dell'opposizione ucraina Iulia Timoshenko non chiederà al presidente Viktor Ianukovich di concedere la grazia alla loro congiunta. Lo fa sapere Antonina Uliakhina, una zia dell'ex eroina della Rivoluzione arancione. Oggi cade il secondo anniversario della reclusione della Timoshenko e centinaia di attivisti del suo partito, 'Patria', hanno manifestato nel centro di Kiev chiedendo la liberazione della loro beniamina.

© riproduzione riservata