Venerdì 18 Aprile 2014

Ucraina, "falsi i volantini antisemiti"

(ANSA) - KIEV, 18 APR - I volantini antisemiti attribuiti nei giorni scorsi ai separatisti filo-russi di Donetsk, in Ucraina orientale, sono stati solo "una provocazione", un falso creato probabilmente ad arte per strumentalizzare la questione ebraica nel conflitto interno al Paese. Così il rabbino capo di Donetsk, Pinkhas Vychedski, ha liquidato la vicenda, denunciata ieri anche dal segretario di Stato Usa John Kerry a margine dell'incontro a 4 di Ginevra sull'Ucraina. "Il caso é chiuso", ha detto il rabbino.

© riproduzione riservata