Venerdì 22 Agosto 2014

Ucraina: Putin difende invio convoglio

(ANSA) - MOSCA, 22 AGO - La Russia ha deciso di inviare in Ucraina orientale il proprio convoglio di aiuti umanitari fermo al confine da circa una settimana perche' "un ulteriore allungamento dei tempi sarebbe stato inammissibile". Lo ha detto il leader del Cremlino Vladimir Putin in una conversazione telefonica con la cancelliera tedesca Angela Merkel.

© riproduzione riservata