Ue, manovra Italia ad aprile o procedura

Ue, manovra Italia ad aprile o procedura

(ANSA) - BRUXELLES, 22 FEB - Se il governo non attuerà "inmodo credibile" le misure per la correzione dei conti pubblici"di almeno lo 0,2% del pil" entro il mese di aprile, laCommissione considererà non rispettata la regola del debito, mala decisione di aprire una "procedura per disavanzi eccessivi"sarà presa "in base alle previsioni di primavera 2017" che disolito vengono pubblicate a maggio. E' scritto in una nota dellaCommissione sull'adozione del 'Rapporto sul debito' adottatodall'esecutivo in base all'art.126.3 del Trattato. "L'Italia presenta eccessivi squilibri". E' scritto a pagina25 della Comunicazione della Commissione sul progresso delleriforme strutturali nell'Eurozona approvata oggi. Per il nostroPaese sono indicati l'alto debito, la "protratta debolezza nelladinamica della produttività" in un "contesto di alti Npl edisoccupazione". Nel testo sono riconosciute una serie di"riforme positive" ma si osserva che "l'impulso delle riforme èrallentato dalla metà del 2016".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True