Giovedì 02 Maggio 2013

Usa: impianto bimba trachea da staminali

WASHINGTON - Un'equipe internazionale di chirurghi ha impiantato negli Stati Uniti una trachea, ottenuta con cellule staminali, su una piccola sudcoreana di due anni. E' il primo intervento di questo tipo a livello mondiale su un bimbo. La piccola, Hannah, e' nata senza trachea e i medici hanno potuto ''fabbricare'' un organo sostitutivo utilizzando cellule staminali prelevate dal suo midollo osseo e poi coltivate in una provetta di plastica. Le cellule hanno dato origine a una nuova trachea in meno di una settimana.

© riproduzione riservata

Tags