Venerdì 03 Maggio 2013

Usa: prima donna in lista 10 most wanted

(ANSA) - NEW YORK, 3 MAG - Per la prima volta una donna entra nella lista dei 10 'most wanted' dell'Fbi. E' Joanne Chesimard, alias Assata Shakur, radicale afro-americana condannata all'ergastolo per l'assassinio di un poliziotto 40 anni fa e protagonista nel 1979 di una clamorosa evasione in cui, secondo l'accusa, ebbe un ruolo anche l'italiana Silvia Baraldini. Chesimard vive a Cuba come 'rifugiata politica' di Fidel Castro e da anni gli Usa ne chiedono l'estradizione. La donna e' zia del rapper Tupac Shakur.

© riproduzione riservata