Venerdì 23 Agosto 2013

Usa:Fbi,da primavera araba nuove minacce

(ANSA) - NEW YORK, 23 AGO - Il numero uno dell'Fbi, Robert Mueller, teme che in futuro i terroristi possano ancora prendere di mira aerei o puntare af armi di distruzione di massa. Mueller, che lascerà l'incarico il 4 settembre, ritiene che il fenomeno terrorismo stia cambiando, evolvendosi dal marchio di al Qaida, che segnò l'11/9, a realtà emerse con la 'primavera araba': vista anche come fonte di nuove minacce per gli Usa. Tunisia, Libia, Mali, Algeria, Siria ed Egitto sono ora in particolare sotto la lente.

© riproduzione riservata