Mercoledì 18 Giugno 2014

Via ministro ucraino, aveva offeso Putin

(ANSA) - MOSCA, 18 GIU - Il presidente ucraino Petro Poroshenko ha designato l'ambasciatore a Berlino Pavel Klimkin come nuovo ministro degli Esteri di Kiev. La proposta deve essere ora approvata dal parlamento. Klimkin rimpiazzerà Andrii Deshizia, finito della bufera per aver insultato il presidente russo Vladimir Putin di fronte ad alcuni manifestanti esagitati che stavano prendendo di mira l'ambasciata di Mosca a Kiev.

© riproduzione riservata