Visso si gemella con Recanati

(ANSA) - VISSO (MACERATA), 7 NOV - Visso si gemella conRecanati, nel nome di Giacomo Leopardi, che dal Colledell'Infinito vedeva la montagna ora devastata dal terremoto.Presente il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, ilsindaco di Recanati Francesco Fiordomo e il primo cittadino diVisso Giuliano Pazzaglini hanno sottoscritto un protocollod'intesa per progetti culturali e turistici tra le due realtà. AVisso fra l'altro sono conservati un centinaio di manoscrittileopardiani, fra cui gli autografi dell'Infinito e Alla Luna."Viviamo giorni difficili, nei quali i marchigiani sanno dare ilmeglio di sé - ha detto Ceriscioli -. Ho trovato sindaci digrande forza di fronte all'emergenza e città come Recanati chehanno subito offerto aiuto''. L'idea del gemellaggio è sostenutadall'azienda IGuzzini e da Adolfo Guzzini. A Natale, haannunciato, ''porteremo qui la luce della speranza: una lucepulsante che dalla piazza principale del paese si leverà alcielo per far veder che a Visso ci sono vita, cuore e anima''.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True