Lunedì 09 Novembre 2009

Nuova influenza/ Umbria, morto un perugino 65enne

Perugia, 9 nov. (Apcom) - Un uomo di 65 anni di Perugia è morto nell'ospedale Branca per complicazioni riconducibili alla 'nuova influenza' A/H1N1: secondo l'Azienda Ospedaliera dell'Alta Umbria era comunque affetto da gravi patologie (cardiopatia, diabete e ipertensione). Si tratta della seconda vittima in Umbria per l'A/H1N1, dopo la morte di un'anziano di San Venanzo. L'uomo è morto dopo tre giorni di agonia per una crisi respiratoria, complicata da una disfunzione renale quasi totale. Il bollettino medico sulla nuova influenza in Umbria riferisce di 18 adulti e 2 bambini positivi al virus. A Terni il caso più grave: una donna di 48 è in gravi condizioni, anche se negli ultimi giorni la sua situazione si sarebbe stabilizzata. Per paura di nuovi contagi ad Orvieto è stata sospesa una gara di basket regionale.

Bnc

© riproduzione riservata