Lunedì 09 Novembre 2009

Salute/ Mangiar bene evita di cadere in depressione

Roma, 8 nov. (Apcom) - Uno dei fattori scatenanti la depressione sembra essere un'alimentazione cattiva o disordinata. I consumatori di pesce, frutta e verdura presentano il 26 per cento di rischio in meno di soffrire di depressione. Al contrario, coloro che hanno un'alimentazione prevalentemente "industriale", usando prodotti precotti, o da friggere, o con elevato tenore di grassi, o dessert zuccherati, sono esposti a un rischio superiore del 58 per cento. E' quanto è emerso da uno studio pubblicato dal "British journal of psychiatry", condotto su un campione di persone dai regimi alimentari più diversi. Secondo i risultati della ricerca, l'effetto "protettivo" contro la depressione potrebbe essere dovuto alla presenza di anti-ossidanti in frutta, verdura e pesce.

Fus

© riproduzione riservata