Lunedì 16 Novembre 2009

British Airways/A rischio voli Natale-capodanno, voto dipendenti

Roma, 16 nov. (Apcom) - Rischiano disagi sui voli British Airways coloro che stanno progettando Natale o capodanno a Londra o i Gran Bretagna, così come tutti coloro che prevedono di utilizzare collegamenti del vettore britannico in quel periodo. Oggi si è aperto il voto tra i 12.000 assistenti di volo della compagnia, in merito a una serie di scioperi e proteste da tenersi a partire dal 21 dicembre contro i tagli decisi dal management sul personale di bordo. La consultazione proseguirà fino al 14 dicembre. Tagli fortemente osteggiati dai sindacati, riporta il Financial Times, e che entrano in vigore proprio oggi. Ad esempio sulle tratte più lunge il personale di bordo totale scende da 15 a 14 persone. Secondo i dirigenti si tratta di riduzioni "ragionevoli", tenuto contro dele difficoltà in cui versa la compagnia, e consentiranno di effettuare circa 1.000 esodi volontari, assieme al trasferimento su orari part time per altri 3.000 addetti. Complessivamente, sempre secondo British Airways le riduzioni di personale di bordo equivalgono a un taglio di 1.700 posti su 14.000 totali, piloti inclusi, per un risparmio da 140 milioni di sterline l'anno. Secondo i sindacati si tratta di riduzioni inaccettabili che aggiungeranno pressioni e stress sui dipendenti, già investiti da carichi di lavoro eccessivi.

Voz

© riproduzione riservata