Mercoledì 18 Novembre 2009

Terrorismo/ Maroni: Segnali preoccupanti, i Nat sono organizzati

Roma, 18 nov. (Apcom) - Sul terrorismo, dopo i volantini recapitati nei giorni scorsi dai Nuclei di azione territoriale, "c'è un allarme che stiamo seguendo, delle indagini in corso su segnali piuttosto preoccupanti che sono arrivati nelle ultime settimane". Lo ha detto il ministro dell'Interno Roberto Maroni. Tra le Brigate Rosse e i Nat, ha continuato Maroni, ci sono analogie e differenze: "l'analogia è il richiamo alla violenza", i Nat scrivono dei proclami "assolutamente inquietanti. La differenza è che, rispetto alle Brigate Rosse, loro si organizzano a livello territoriale. Sono indicati 5 nuclei in altrettante città del nord, il che ci fa pensare che ci sia dietro una qualche forma di organizzazione. Non è frutto di una mente malata di una singola persona". Per il ministro tra i Nat e il radicalismo islamico "per ora nessun collegamento individuato, ma l'area è la stessa".

Sav

© riproduzione riservata