Domenica 22 Novembre 2009

Lazio/ Preso a Ostia il 'Rambo di Lauregno', uccise carabiniere

Roma, 22 nov. (Apcom) - E' stato catturato ad Ostia stamattina dai carabinieri dei comandi provinciali di Trento, Bolzano, Roma e del Ros, coordinati dalla procura della Repubblica di Trento, il pericoloso latitante bolzanino Florian Egger, famigerato rapinatore meglio conosciuto con lo pseudonimo di "Rambo di Lauregno", suo paese d'origine, e responsabile dell'omicidio dell'appuntato Candeloro Zamperini, avvenuto a Merano nel giugno del 1997. Durante la rapina l'appuntato, libero dal servizio e disarmato, rimase ucciso nel tentativo di fermare Egger, che poco prima aveva derubato un istituto di credito. Florian Egger, che dopo la commissione dell'omicidio si era dato alla macchia nei boschi circostanti Bolzano, venne rintracciato e catturato dai carabinieri nel luglio dello stesso anno. Condannato a 25 anni di reclusione per l'efferato crimine, dal 2007, anche grazie all'ultimo indulto, aveva potuto fruire del regime di semilibertà, dando inizio alla sua latitanza dal 28 aprile 2009, data in cui non aveva fatto rientro nel carcere di Padova, dove era recluso.

Apa

© riproduzione riservata