Mercoledì 25 Novembre 2009

Afghanistan/ Camporini: Rinforzi possibili, deciderà governo

Roma, 25 nov. (Apcom) - L'invio di rinforzi italiani in Afghanistan, qualora il presidente degli Stati Uniti Barack Obama dovesse chiedere un ulteriore contributo agli alleati della Nato, è "possibile" ma sarà il governo a decidere e a dare indicazioni ai vertici della Difesa. E' quanto ha affermato oggi il capo di Stato maggiore della Difesa, generale Vincenzo Camporini, a margine dell'apertura dell'anno accademico 2009-10 al centro alti studi della Difesa. "Stiamo aspettando le decisioni politiche, quando arriveranno vedremo come applicarle", ha confermato il comandante delle Forze armate italiane. Camporini ha ricordato che, in passato, l'Italia "ha schierato all'estero fino a 12.500 uomini". "Adesso sono circa 8.500. Non è un problema di uomini, è un problema di soldi e soprattutto di volontà politica di fare certe cose", ha spiegato Camporini.

Coa/Lux

© riproduzione riservata