Mercoledì 23 Dicembre 2009

Yukos/ Corte Suprema russa: arresto socio Khodorkovsky illegale

Mosca, 23 dic. (Apcom-Nuova Europa) - Fu illegale l'arresto nel 2003 del partner del magnate Mikhail Khodorkovsky, Platon Lebedev, attualmente in carcere come il socio per frode ed evasione fiscale. La revisione della Corte Suprema russa segue una sentenza di due anni fa della Corte europea dei diritti dell'uomo: secondo Strasburgo i diritti di Lebedev erano stati violati durante il suo arresto e la detenzione preventiva. Anche Khodorkovsky, magnate del petrolio e un tempo l'uomo più ricco Russia, venne arrestato nel 2003. Entrambi i soci di Yukos stanno scontando otto anni di prigione dopo essere stati condannati dalla giustizia russa e sono attualmente sotto processo per la seconda volta con l'accusa di appropriazione indebita e riciclaggio di denaro.

Cgi

© riproduzione riservata