Lunedì 28 Dicembre 2009

Riforme/ Carfagna: Il dialogo può ripartire dalle donne

Roma, 28 dic. (Apcom) - "La battuta di Berlusconi sul partito dell'amore può essere irrisa, può suscitare un sorrisetto ironico, ma il concetto dell'amore applicato alla politica è una cosa profonda. Magari facessimo le riforme insieme con amore". Lo dice Mara Carfagna, ministro per le Pari Opportunità in un'intervista a Repubblica. Carfagna si augura che dalle donne in politica possa venire un contributo alla ricerca di un'intesa sulle riforme, "a volte le donne sanno aprirsi al dialogo con maggiore garbo, con più tatto, con maggiore capacità di ascolto", e perciò si rivolge alla presidente del Pd, Rosi Bindi: "Mi auguro che da una donna come lei venga fuori una sensibilità, un'apertura, che in una fase come questa può essere l'ingrediente che fa la differenza". Il ministro per le Pari Opportunità lamenta invece che troppo potere resta nelle mani degli uomini: "Le donne servirebbero, quelle competenti ovviamente. Invece l'atteggiamento è il solito: voi restate ad occuparvi delle questioni femminili, alle cose serie ci pensiamo noi... Purtroppo il potere resta maschio e a parlare di riforme sono i vertici dei partiti e, dovunque mi giri, sono composti da maschi".

Gal

© riproduzione riservata