Domenica 21 Febbraio 2010

Afghanistan/Generale francese: offensiva nel sud termina a giugno

Parigi, 21 feb. (Apcom) - Il capo di stato maggiore dell'esercito francese, il generale Jean-Louis Georgelin, ha detto oggi che la prima fase dell'operazione Mushtarak, condotta da 15mila soldati della Nato e dell'esercito afgano contro un feudo talebano nel sud dell'Afghanistan, si prolungherà fino a giugno. "Questa è un'operazione che durerà nel tempo", ha detto il generale a radio Europe 1. "La fase attuale si prolungherà fino al mese di giugno", prima dell'"insediamento di un governo" fedele al presidente afgano Hamid Karzai. L'offensiva, iniziata il 13 febbraio, "è la più grande operazione lanciata dalla Nato" dopo l'intervento alleato in Afghanistan alla fine del 2001. Plg 211414 feb 10

MAZ

© riproduzione riservata