Giovedì 25 Febbraio 2010

Terrorismo/Alfano:riaprire dossier-inchieste per fare piena luce

Roma, 25 feb. (Apcom) - Il ministro della Giustizia Angelino Alfano ha incontrato il Procuratore della Repubblica e il Presidente del Tribunale di Roma per riferire sugli esiti dell'incontro con i genitori delle vittime degli anni di piombo, avvenuto ieri, presso il dicastero, alla presenza del sindaco di Roma Gianni Alemanno, del ministro Giorgia Meloni e di Walter Veltroni. Il Guardasigilli, riferisce via Arenula, "ha puntato sulla giusta esigenza di verità rappresentata in quella sede, nell'ottica di una riscrittura di stralci di storia lontani da ogni sentimento di vendetta che ha animato quegli anni difficili". Il ministro ha sottolineato "l'unità cronologica, storica e politica di quei gravissimi fatti di sangue, evidenziando così l'opportunità di ricondurre le inchieste a un coordinamento funzionale" che "riapra, lì dove necessario, i dossier e metta in campo quelle risorse aggiuntive necessarie per fare luce sui mandanti e sugli esecutori materiali di quei delitti efferati, che hanno consegnato alla storia una delle sue pagine più tristi". Alfano ha, infine, ringraziato il Presidente De Fiore e il Procuratore Ferrara per "l'ascolto, per la sensibilità e per la pronta disponibilità offerta a uno sforzo supplementare che renda possibile questa missione di giustizia".

Red/Pol

© riproduzione riservata