Giovedì 04 Marzo 2010

Art.18/ Bonanni: su giudice scelta resta a lavoratori (Corsera)

Roma, 4 mar. (Apcom) - "Il lavoratore può tranquillamente continuare ad andare dal giudice del lavoro come ha sempre fatto". E' quanto ha dichiarato il leader della Cisl, Raffaele Bonanni, in un'intervista al Corriere della sera sul tema dell'arbitrato nelle controversie di lavoro. "Lo statuto dei lavoratori non è stato toccato e l'articolo 18 sta lì", ha spiegato. "Noi abbiamo ottenuto che tutto debba essere rinviato alla contrattazione e faremo in modo che il ricorso all'arbitro sia sempre un atto volontario del lavoratore", ha messo in chiaro Bonanni, sottolineando di non essere d'accordo con chi, come la Cgil, parla di incostituzionalità della norma e di attacco all'articolo 18. "In due anni e mezzo di iter parlamentare siamo riusciti a correggere il disegno di legge e a stabilire che tutti viene rimandato alla contrattazione", ha aggiunto.

Mar

© riproduzione riservata