Martedì 09 Marzo 2010

Berlusconi al Milan prima di Manchester: li voglio indiavolati

Roma, 9 mar. (Apcom) - Silvio Berlusconi carica il suo Milan alla vigilia della sfida di Manchester in Champions League. "Non faccio percentuali, dico soltanto che il Milan ce la può fare se ci crede. E il Milan ci crede perchè non teme nessuna squadra al mondo, nemmeno il Manchester United. Anzi, sono gli altri che devono temere noi". Il presidente del Consiglio, che è proprietario della squadra rossonera dal 20 febbraio del 1986, chiede ai suoi "Una partita da grande Milan, perchè ci vuole un milan indiavolato in cui tutti si esaltano, senza la minima distrazone fino all'ultimo secondo". Chi potrebbe essere l'uomo decisivo del match? Berlusconi non ha dubbi: "Ronaldinho, perchè è l'uomo di maggior classe, capace di fare la differenza con le sue magie. Ma deve convincersi a giocare più avanti, cercando di puntare con maggiore decisione al gol".

BOL

© riproduzione riservata