Martedì 09 Marzo 2010

Basilicata/ Omicidio-suicidio coniugi 70enni dopo "normale lite"

Potenza, 9 mar. (Apcom) - Per tutti gli abitanti di Marsico Nuovo la famiglia Vaccaro era una famiglia "normale" eppure oggi Gerardo Vaccaro, 74 anni, ha prima ucciso sua moglie, Iolanda Lombardi, 76 anni, e poi si è tolto la vita. E' accaduto questa mattina nell'abitazione dei coniugi in contrada Agri. Secondo le prime ricostruzioni Gerardo, dopo una "normale lite" tra marito e moglie, ha strangolato la consorte uccidendola. Rendendosi conto del gesto compiuto si è poi recato in un magazzino a pochi metri dalla casa dove teneva gli attrezzi per lavorare in campagna e si è impiccato con una corda. A trovare i cadaveri è stata la figlia che, anche per via dell'abbondante nevicata che oggi ha interessato il potentino, si era recata a far visita ai genitori. La donna ha subito chiamato il 112 e ora i carabinieri della compagnia di Viggiano stanno facendo indagini per chiarire con certezza la dinamica delle due morti anche se con ogni probabilità si tratta di un caso di omicidio-suicidio. Secondo quanto si è appreso, in passato non vi erano state segnalazioni di violenze o di altri episodi particolari che avevano riguardato i coniugi Vaccaro.

Fam/Cro

© riproduzione riservata