Martedì 09 Marzo 2010

Usa/ Da oggi matrimoni tra gay nella capitale americana

New York, 9 mar. (Apcom) - Via libera ai matrimoni tra gay a Washington. La capitale americana, il Distretto di Columbia, è da oggi ufficialmente il sesto luogo negli Stati Uniti dove le licenze matrimoniali non fanno distinzione di sesso. I matrimoni tra omosessuali sono legali in gran parte del New England: in Connectitut, Iowa, Massachusetts, New Hampshire e Vermont. Le unioni sono state autorizzate da un'ordinanza del consiglio comunale della città e né il Congresso - che ha l'autorità ultima del governo della capitale - né la Corte Suprema sono intervenuti per bloccare la legge. Nella prima ora sono stati celebrati 15 matrimoni. Le richieste per le licenze matrimoniali sono stata presentate mercoledì scorso, subito dopo il pronunciamento della Corte Suprema, ma ci vogliono tre giorni di attesa per sposarsi a Washington.

Emc-Boz

© riproduzione riservata