Mercoledì 17 Marzo 2010

Trani/ Avvocati Premier chiedono trasferimento atti a Roma

Trani, 17 mar. (Apcom) - Una pagina e mezza "molto tecnica" nella quale si sollevano dubbi sulla competenza della Procura di Trani sull'inchiesta Rai-Agcom e si chiede il loro trasferimento degli atti a Roma. E' quanto gli avvocati di Silvio Berlusconi Niccolò Ghedini, Piero Longo e Filiberto Palumbo hanno portato questa mattina in Procura a Trani. Il collegio legale si è intrattenuto circa due ore con i magistrati titolari dell'inchiesta Rai-Agcom e con il procuratore Capo Carlo Maria Capristo.

Gic/Fva

© riproduzione riservata