Sabato 20 Marzo 2010

Usa/ Petraeus possibile candidato repubblicano presidenziali 2012

Roma, 20 mar. (Apcom) - Il comandante del Centcom, generale David Petraeus, potrebbe essere il candidato repubblicano alle presidenziali del 2012 negli Stati Uniti. Nelle ultime settimane si sono infittite le speculazioni in questo senso, anche in virtù del crescente impegno dell'ufficiale americano in discussioni e appuntamenti di politica estera. L'ultimo in ordine di tempo, segnala oggi il quotidiano britannico The Telegraph, è il discorso che Petraeus terrà la prossima settimana al Saint Anselm College del New Hampshire, lo Stato che tradizionalmente apre negli Usa il ciclo delle primarie in vista delle presidenziali. Tutti gli ultimi otto presidenti degli Stati Uniti hanno parlato allo stesso College durante il loro percorso verso la Casa Bianca. Fino ad oggi, Petraeus ha sempre smentito - in maniera poco convinta e convincente, per la verità - la sua intenzione di partecipare alla corsa per la presidenza. Ma molti amici e colleghi del generale ritengono ormai che, dopo l'Iraq, questa possa essere la sua prossima sfida. "Chiunque lo conosce o passa del tempo con lui, sa benissimo che desidera un cambiamento e non fa nulla per nasconderlo", ha commentato Steve Clemons, della New America Foundation. "E i suoi più stretti collaboratori non negano questa ipotesi", ha aggiunto.

AquCoa

© riproduzione riservata