Sabato 20 Marzo 2010

Usa/ Riforma sanità, Obama ai democratici: "ce la faremo"

Washington, 20 mar. (Ap) - "Ce la faremo": ha detto il presidente Barack Obama ad una delegazione di deputati democratici riuniti in un centro del Congresso alla vigilia dello storico voto della Camera dei rappresentanti sulla riforma della Sanità. "Il voto è il passo più importante mai fatto in materia di sanità dalla creazione di Medicare", ha detto ancora Obama ai deputati che hanno accolto con un caloroso saluto l'arrivo del presidente che oggi ha messo in agenda una puntata a Capitol Hill per convincere i più riluttanti a votare a favore della sua riforma. Obama era affiancato da Nancy Pelosi, presidente della Camera, e dal capogruppo democratico al Senato, Harry Reed. Poco fa il capogruppo democratico alla Camera, Steny Hoyer, ha detto che i "democratici hanno voti a sufficienza per adottare" la riforma. Ai democratici servono 216 voti per far passare la riforma che consentirà di garantire una copertura sanitaria a circa il 95% degli americani. La Camera dei rappresentanti voterà il pacchetto di "riconciliazione" messo a punto in queste settimane: la versione del piano approvata al Senato prima di Natale accompagnata da una serie di emendamenti. Il pacchetto dovrà ripassare al Senato dove però l'approvazione sembra scontata.

Ihr

© riproduzione riservata