Domenica 02 Maggio 2010

Grecia/ Summit capi stato eurogruppo il 7 maggio

Bruxelles, 2 mag. (Apcom) - Il presidente 'stabile' del Consiglio europeo, Herman van Rompuy, ha convocato i capi di Stato e di governo dell'eurozona a Bruxelles per un vertice straordinario il prossimo venerdì 7 maggio, ma la decisione sull'attivazione del meccanismo di assistenza finanziaria alla Grecia è stata presa oggi e non sarà rimessa in discussione dal summit. Lo ha riferito il presidente dell'eurogruppo, Jean-Claude Juncker, parlando alla conferenza stampa finale della riunione dell'eurogruppo stasera a Bruxelles, che ha detto di aver parlato oggi con Van Rompuy per informarlo delle decisioni dell'eurogruppo. "I 16 governi dell'eurozona si sono impegnati a presentare ai loro parlamenti tutti gli strumenti legislativi affinché sia attuata la decisione di oggi. Non è previsto ha puntualizzato Juncker - che il Consiglio europeo possa ritornare su questa decisione di principio. Ma non è anormale - ha aggiunto - che il vertice europeo discuta del futuro della zona euro. E' un dibattito utile e necessario che dobbiamo avere". Il vertice servirà comunque a "passare in rassegna l'andamento delle procedure parlamentari nazionali per l'approvazione dei prestiti bilaterali di ciascun paese" nell'ambito del meccanismo congiunto eurozona/Fmi, ha spiegato ancora il presidente dell'eurogruppo. "Prima che qualcuno mi riproponga la questione dico ora a tutti, urbi ert orbi: la decisione è presa", ha concluso Juncker.

Loc

© riproduzione riservata