Mercoledì 05 Maggio 2010

Verdini: Totale estraneità, solo fantasiosi processi mediatici

Roma, 5 mag. (Apcom) - Il coordinatore del Pdl Denis Verdini, "di fronte a tutta una serie di notizie interessate che cercano di infangare la sua reputazione, ribadisce la sua totale estraneità ad ogni ipotesi di comportamenti penalmente o anche moralmente rilevanti e continua ad essere disponibile, com`è suo costume, a favorire nelle sedi opportune il pronto accertamento della verità da parte della giustizia, che metta nel nulla tutta una serie di illazioni, falsità e costruzioni giornalistiche". Lo rende noto un comunicato. "L`abitudine, ormai invalsa - si legge nella nota - di sistematiche violazioni del segreto istruttorio per colpire determinati soggetti politici attraverso pirotecnici, fantasiosi e incontrollati, e per questo parziali e 'pilotati', processi mediatici che, prescindendo da ogni serio accertamento, cercano di emettere sentenze precostituite, non è più sopportabile. Contro di esse, l'onorevole Verdini dichiara di volersi battere fino in fondo in tutte le sedi, convinto della propria totale trasparenza".

Luc

© riproduzione riservata