Giovedì 06 Maggio 2010

Bce/ Trichet: Rinvio risanamento conti paesi danno a reputazione

Roma, 6 mag. (Apcom) - La Banca centrale europea chiede ai governi dell'area euro un "aumento degli sforzi" di risanamento dei deficit di bilancio. "Dovranno superare il mezzo punto" in termini di Pil l'anno, ha avvertito il presidente della Bce, Jean-Claude Trichet durante la conferenza stampa a termine del Consiglio direttivo. "Più si rinvia l'inizio del risanamento, più ampie dovranno essere le manovre e peggiori saranno i danni a cari della reputazione" dei paesi.

Voz

© riproduzione riservata