Giovedì 06 Maggio 2010

Calabria/ Uccide madre e fratello a Cittanova: arrestato omicida

Reggio Calabria, 6 mag. (Apcom) - Due persone, Maria Gerace di 84 anni e il figlio, Angelo Curinga di 57 anni, sono state uccise a colpi d'arma da fuoco a Cittanova, un centro della Piana di Gioia Tauro. L'autore del folle gesto è stato già arrestato dai carabinieri del comando provinciale: si tratta del figlio maggiore della donna, Giovanni, di 61 anni, al quale da poco era stato diagnosticato un tumore. L'uomo, nel pomeriggio di oggi, ha imbracciato il fucile è ha ucciso la madre nella propria abitazione; successivamente si è recato in campagna dove ha ucciso anche il fratello.

fmc/cro

© riproduzione riservata