Martedì 01 Giugno 2010

Intercettazioni/ Bocchino:Collaboriamo ora,o problemi alla Camera

Roma, 1 giu. (Apcom) - "Vogliamo offrire una riflessione con un intento collaborativo e migliorativo del testo per evitare problemi successivamente". Lo ha detto il vicepresidente dei deputati del Pdl Italo Bocchino al termine di una riunione sul ddl intercettazioni con il presidente della Camera, Gianfranco Fini, la presidente della commissione Giustizia di Montecitorio, Giulia Bongiorno, e il sottosegretario alla Pubblica amministrazione Andrea Augello. "Mi sembra che al Senato si stiano facendo dei passi avanti - ha sottolineato Bocchino - ma ci sono ancora questioni su cui riflettere che sottoporremo con spirito di collaborazione. Il massimo sarebbe approvare un testo largamente condiviso in modo da non doverlo modificare alla Camera". Quanto alla polemica tra Fini e Schifani, Bocchino ha minimizzato: "E' una tempesta in un bicchiere d'acqua. Fini con garbo ha sollevato questioni scritte negli editoriali di tutti i giornali. E' stata la contestualità con il dibattito al Senato a fare apparire la cosa più grande".

Luc

© riproduzione riservata