Sabato 05 Giugno 2010

Calcio/ Balotelli stuzzica l'Inter: Non so dove giocherò

Roma, 5 giu. (Apcom) - Il futuro di Mario Balotelli è incerto. Lo ha detto lo stesso attaccante dell'Inter, che oggi ai microfoni di Radio Kiss Kiss ha aperto un nuovo possibile tormentone in casa nerazzurra dopo il braccio di ferro con il tecnico Josè Mourinho, passato al Real Madrid. "Non so dire dove andrò a giocare l`anno prossimo", ha detto 'Super Mario': "Se resto all'Inter? Non ho capito la domanda...". Balotelli si è detto "dispiaciuto" per la mancata convocazione ai Mondiali: "Ero già pronto quest`anno per andare ai Mondiali", ha detto Balotelli, "è chiaro che sono dispiaciuto. Ogni calciatore vorrebbe giocare per la sua nazionale. Un messaggio al nuovo Ct Prandelli? Non seve a nulla parlare, bisogna solo fare gol". L'attaccante dell'Inter è poi tornato sul suo rapporto conflittuale con Mourinho. "Si è detto tanto, tantissimo", ha spiegato, "spesso quando trovo una persona di carattere simile al mio, abbastanza forte, ci sono contrasti. Avevo un rapporto di amore e odio, ci sono stati litigi ma niente di così grave, sono cose che capitano. Quando mi rivedo in campo a volte credo di non essere io, ma sono un ragazzo serio e di sani principi, sono un giovane e come tale mi piace divertirmi. Se il mister mi chiamasse al Real Madrid? Meglio il sole di Napoli".

Grd-Caw

© riproduzione riservata