Martedì 08 Giugno 2010

Intercettazioni/ Testo Pdl porta la proroga da 48 a 72 ore

Roma, 8 giu. (Apcom) - Da 48 a 72 ore: il Pdl, con un emendamento al ddl intercettazioni che verrà presentato in aula al Senato, ha deciso di prolungare ancora di un giorno la possibile proroga delle operazioni di ascolto una volta superati i fatidici 75 giorni di durata. Il magistrato, dunque, potrà richiedere ogni tre giorni al Gip una ulteriore proroga di altre 72 ore per continuare a intercettare laddove ve ne siano fondati motivi. Sempre a 72 ore, anziché a 24, è stato innalzato il limite entro il quale il pm dovrà comunicare al Gip l'attività intercettativa e darne motivazione.

Gic/Sar

© riproduzione riservata