Mercoledì 09 Giugno 2010

Intercettazioni/Commissione non vota emendamenti,ddl ora in Aula

Roma, 9 giu. (Apcom) - Fumata nera per la commissione Giustizia del Senato, che ha concluso senza alcuna votazione l'esame degli ultimi 12 emendamenti presentati dal relatore al testo del ddl intercettazioni. A questo punto, quindi, il testo approderà così com'è in Aula, dove ormai è quasi sicuro che il governo ricorrerà al voto di fiducia su un maxiemendamento complessivo, che racchiuderà il testo base uscito dalla commissione, i 12 emendamenti presentati la settimana scorsa dal governo, dal relatore Roberto Centaro e dal capogruppo del Pdl Maurizio Gasparri, e i 12 presentati ieri ancora da Centaro. "L'ostruzionismo messo in atto dall'opposizione - ha detto il sottosegrario Giacomo Caliendo lasciando l'aula della Commissione - a questo punto legittima il ricorso al voto di fiducia".

Gic

© riproduzione riservata